La sessualità

L’amore e la sessualità sono bisogni primari di un uomo e creano un sano equilibrio tra il corpo, l’anima e la mente.

Dopo l’operazione si sconsigliano i rapporti sessuali fintantoché le ferite non siano completamente rimarginate. È importante riflettere con tutta calma su ciò che è desiderabile e fattibile nella nuova situazione. Non si deve provare imbarazzo nel far presente le proprie esigenze, anche se il paziente ha una certa età. Il desiderio sessuale resta vivo fino a tarda età. Ciò è perfettamente normale contrariamente a quanto certuni pensano.

Per qualche tempo è possibile essere più suscettibili del solito alle osservazioni del proprio partner. I preesistenti problemi di coppia potrebbero accentuarsi, ma è raro che la malattia o lo stoma siano causa dei conflitti, tutt’al più possono far esplodere una crisi latente.

Se non si possono riprendere i rapporti sessuali è importante rivolgersi ad un esperto e sarebbe bene coinvolgere anche il partner.

Il dispositivo può essere di disturbo o ridurre l’attrazione erotica. Per ovviare a questo problema, in commercio esistono sacche di dimensioni ridotte oppure si può coprire con una panciera. Inoltre si possono mettere gocce speciali o compresse nella sacca per neutralizzare gli odori.

Problematiche femminili

Un intervento sull’intestino, in specie la resezione del retto e dello sfintere, può influire sugli organi sessuali. Tuttavia non bisogna assolutamente temere gravi disfunzioni di natura organica.

Nei primi mesi dopo l’operazione i rapporti sessuali possono essere dolorosi. La resezione del segmento dell’intestino crea infatti un vuoto per cui la vagina si disloca e viene ad assumere una posizione quasi orizzontale. Sono possibili anche restringimenti in caso di chiusura dell’apertura anale o a causa di aderenze. La chemio e la radioterapia o la lesione dei nervi del bacino potrebbe alterare temporaneamente la funzione della vescica e dare origine, a seconda dell’età, a disturbi propri della menopausa: per esempio la secchezza della mucosa vaginale al quale si può rimediare con l’utilizzo di lubrificanti.

Uno stoma non rende impossibile una gravidanza, ma è necessaria l’assistenza del medico e dell’infermiere esperto in stomaterapia

Problematiche maschili

Le vie nervose del bacino inferiore, da cui dipende la potenza sessuale dell’uomo, attraversano anche la regione del retto operata o irradiata. Non si possono mai escludere lesioni con conseguenti effetti sulla potenza sessuale. Ciò non significa necessariamente un calo della libido, ma possono sorgere problemi di erezione ed eiaculazione, per cui a volte non si possono avere rapporti sessuali come prima. Queste difficoltà possono però presentarsi anche solo occasionalmente. In caso di erezione insufficiente sono disponibili vari ausili, per altre informazioni si rivolga ad un andrologo.