Cos’è la Urostomia?

Consiste nell’abboccare un tratto dell’apparato urinario alla parete dell’addome e permettere la fuoriuscita dell’urina all’esterno o direttamente dagli ureteri collegati alla cute, detta “ureterocutaneostomia”, o attraverso l’utilizzo di segmenti intestinali adeguatamente isolati, interposti tra gli ureteri e la cute:  quest’ ultima è chiamate derivazione non continente o Bricker. Da  entrambi i tipi di stomia uscirà l’urina in maniera costante e continua. Infine una caratteristica dell’ureterocutaneostomia è data dalla necessità di inserire negli orifizi della stomia, dei cateterini (o stent) per evitarne la chiusura.